Attualità

Malore in acqua, turista muore davanti a moglie e figli

PUNTA PROSCIUTTO – La vacanza nel Salento per un turista 53enne di Maranello è purtroppo finita in tragedia. Pietro Alessandretto è morto in acqua, in tarda mattinata, dopo essersi tuffato nelle acque di Punta Prosciutto, località di Porto Cesareo nei pressi della struttura Riva degli Angeli.

Aveva raggiunto il tratto di spiaggia libera insieme alla famiglia e agli amici, ma un bagno refrigerante gli è stato fatale.

Si è sentito male e non è più riuscito a raggiungere la riva. La tragedia è avvenuta sotto gli occhi di tante persone che affollavano la spiaggia, ma nonostante l’intervento dei bagnini di alcuni lidi vicini, il 53enne non ce l’ha fatta. Inutili anche i tentativi di rianimazione con il defibrillatore e l’intervento dei soccorritori del 118.

L’uomo è morto sotto gli occhi della moglie e dei figli. Sul posto anche gli uomini della Capitaneria di Porto.

Francesca Spinetta

Articoli correlati

Topi e scarafaggi, l’esasperazione dei residenti a Santa Rosa

Redazione

Mancato rinnovo del contratto: protestano addetti vigilanza

Redazione

Ecocentro Lido Marini, interrogazione Pagliaro: area ancora da espropriare, Regione verifichi regolarità del finanziamento

Redazione

Più vecchia e con meno figli: la Puglia nel rapporto Istat 2023

Mariella Vitucci

Sant’Orsola: per far peso, pescati anche i piccoli ricci

Redazione

In bus come sardine: l’odissea degli studenti pendolari. Il caso in Regione

Redazione