Attualità

“Un tavolo tecnico in Provincia per la strada della morte”

SURBO-TORRE RINALDA – In merito alla questione “strada della morte” sono intervenuti tre esponenti del Movimento Regione Salento: Paolo Pagliaro, Giovanni Casarano e Massimiliano Spinetta.

“Arrivati all’incrocio che porta a sinistra alla Tenuta Monacelli ed a destra a Frigole – dicono all’unisono – ci ritroviamo nel bel mezzo di una trappola rivelatasi mortale in diverse occasioni. Quest’incrocio, questa strada, sono stati palcoscenici di incidenti mortali che si sarebbero potuti evitare se la strada fosse stata moderna e sicura.
Chiediamo alla Provincia una soluzione immediata al fine di evitare ennesime tragedie. Crediamo – continuano – che non si debba più aspettare, la Strada deve essere messa in sicurezza e che la realizzazione di un rondò possa risolvere l’annosa questione.

A tal proposito chiediamo che la Provincia ed i comuni interessati, Comune di Lecce e di Surbo tra tutti, si ritrovino intorno ad un tavolo tecnico per trovare l’accordo che porti ad una soluzione di cui non possiamo più fare a meno”.

 

Articoli correlati

Arnesano, il Tar stoppa l’installazione di un’antenna per telefonia alta 42 metri

Redazione

Accreditamento delle strutture sanitarie e socio – sanitarie, al via un Master

Redazione

Zollino, inquinamento acustico SS 16: il sindaco Calò scrive ad Anas Spa

Redazione

Alice chiede aiuto, Cuore Amico risponde: la piccola entra nella famiglia della Onlus salentina

Redazione

Ospedale Sud Salento: la campagna elettorale spacca destra e sinistra

Redazione

Alle 19.00 la messa in diretta su Telerama

Redazione