Attualità

L’estate alle prese con i cantieri stradali

I troppi lavori sulle strade salentine rappresentano un problema per l’intenso flusso di turisti sul nostro territorio. È questa la denuncia di Udicon, che si riferisce soprattutto alla statale 613, alla statale 101 e alla provinciale Lecce – Vernole – Melendugno. Tutte strade che conducono ad alcune delle località marine tra le più frequentate. Gli interventi provocano inevitabilmente disagi e rallentamenti e, in qualche caso, sono anche oggetto d’incidenti. Un biglietto da visita poco appetibile per un territorio a vocazione turistica. L’unione a difesa dei consumatori auspica per tanto interventi urgenti per i cantieri stradali, che molto spesso si protraggono troppo a lungo nel tempo, diventando paradossalmente pericolosi per la viabilità.

Francesca Spinetta

Articoli correlati

Mutui, in Puglia si richiedono gli importi più bassi del Sud

Redazione

Il Cardinale Semeraro: “Evitate l’individualismo”

Redazione

Antonio Tanza rieletto presidente nazionale di Adusbef

Redazione

Covid, il bollettino in Puglia: 154 nuovi positivi

Redazione

La prendi e la parcheggi ovunque: Lecce tenta di lanciare la bicicletta “libera”

Redazione

Fitto al convegno Uila: “Su Pnrr e Coesione obiettivo è spendere badando a qualità”

Redazione