Attualità

Comune sciolto per mafia, assolto l’ex sindaco Guido Stefanelli

SCORRANO- “Assolto perchè il fatto non sussiste“. Così il giudice ha prosciolto l’ex sindaco di Scorrano, Guido Stefanelli,   dall’accusa di concorso esterno nell’associazione mafiosa guidata da Antonio Amato che comportò lo scioglimento dell’amministrazione. Il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Lecce, Laura Liguori, ha accolto le istanze degli avvocati difensori Francesco Vergine e Luigi Corvaglia, respingendo la richiesta di condannare Stefanelli ad otto anni di reclusione.

Coinvolto nell’inchiesta “Tornado” del giugno del 2019, le  indagini, ricordiamo, avevano evidenziato l’esistenza di un accordo tra alcuni affiliati al clan e l’allora sindaco Stefanelli. Secondo l’imputazione provvisoria di allora, i membri del clan lo avrebbero sostenuto alle elezioni che poi lo videro eletto nel 2017, mentre lui avrebbe ricambiato il sostegno con l’aggiudicazione di appalti e servizi. Tutte accuse che nelle scorse ore sono cadute con l’assoluzione di Stefanelli: per il giudice il fatto non sussiste.

“Oggi rinasco dopo due anni di sofferenza per me e la mia famiglia”, è il commento a margine di Stefanelli

 

https://youtu.be/KNkQfcbTc-M

 

Articoli correlati

In piazza una protesta colorata, quella del settore animazione: “Noi dimenticati”

Redazione

La Puglia in soccorso della Calabria: inviati 5mila kit, saranno processati qui

Redazione

Gli studenti del DAMS vincono il premio “Best Communication Project”

Redazione

Quando la solidarietà chiama il Salento risponde: Giuseppe ha la sua auto attrezzata!

Redazione

Deposito GNL nel porto di Brindisi – Via libera del Ministero. Pareri di Comune Provincia “richiesti e non pervenuti”

Redazione

Arcidiocesi di Otranto: no fondi parrocchiali per luminarie e fuochi, ma per i poveri

Redazione