Cronaca

220 migranti su peschereccio in avaria: i finanzieri governano la barca e la portano in salvo

SANTA MARIA DI LEUCA – 220 migranti sono arrivati nella notte sulle nostre coste a bordo di un grande peschereccio, scortato nel porto di Leuca. I volontari della Croce Rossa hanno prestato il primo soccorso alle donne, agli uomini e ai tanti minori non accompagnati provenienti da Somalia, Pakistan, Afghanistan, Siria, Iran, India, Bangladesh e Turchia.  Erano partiti da Ismir in Turchia e sono stati intercettati a 70 miglia dalla costa salentina dalla Guardia di Finanza. Solo in quest’ultima settimana, dal 7 al 14 novembre, gli sbarchi sono stati 7, per un totale di 414 persone. Da gennaio, 2.156 migranti sono arrivati nel salento dopo traversate della speranza. I numeri ce li dà Mimma Antonaci, di Croce Rossa, e fanno riferimento, appunto, alle sole persone soccorse da Croce Rossa. A esse si sommano altri arrivi in cui i volontari non sono intervenuti.
Nello sbarco di stanotte, ci spiega Antonaci, “I militari, a sprezzo del pericolo di un mare per niente calmo e dell’imbarcazione in avaria, sono riusciti con grande professionalità a governare il peschereccio e portare così in salvo i migranti visibilmente provati dal viaggio durato 4 giorni. L’unione d’intenti con i medici USMAF, i militari della GdF, la Polizia, i Carabinieri, il 118 della ASL di Lecce, la Prefettura, la Caritas e gli amministratori di Santa Maria di Leuca, hanno fatto sì che tutte le operazioni si svolgessero nel minor tempo possibile”.
L’avvistamento di una barca a vela che faceva presagire un eventuale secondo sbarco, si è successivamente rivelato un falso allarme di un natante vuoto abbandonato. Le operazioni si sono concluse senza feriti o particolari interventi sanitari. Supporto logistico è stato prestato anche dai comitati CRI di Brindisi e Taranto.

Articoli correlati

Nuovo blitz della Digos a Palazzo Nervegna

Redazione

Aveva rapito una donna per costringerla a sposarlo: arrestato

Redazione

Maltratta il convivente e tenta di gettarlo giù dal balcone, arrestata 48enne

Redazione

Tragedia a Poggiardo: 30enne si toglie la vita ingerendo cianuro

Redazione

L’ultimo turno dopo 40 anni di servizio, le sirene dei pompieri festeggiano il Capo Reparto

Redazione

Presunti abusi ambientali, assolta la titolare del “Lido dei Pirati”

Redazione