Attualità

Puglia aperta: da oggi, libera circolazione con autosegnalazione

PUGLIA – L’ordinanza del presidente della Regione è la numero 245. Nel giorno in cui anche la Puglia riapre le sue porte al termine della Fase 2 dell’emergenza sanitaria da Covid, si dettano le regole per non incorrere in una “ricaduta” che potrebbe essere drammatica.

Si parte da un buon dato, sulla base dell’aggiornamento del Coordinamento regionale emergenze epidemiologiche riferito alla settimana 22 – 28 maggio, che registra una tendenziale conferma del calo dei contagi nel territorio pugliese, ma bisogna continuare nell’accurata attività di sorveglianza sanitaria e di monitoraggio dell’andamento della situazione epidemiologica, ponendo in essere adeguate misure finalizzate alla prevenzione e contenimento del contagio.

Venite in Puglia o partite dalla Puglia liberamente, dunque, ma scattano gli “Obblighi di segnalazione per l’ingresso delle persone fisiche” nella regione.

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, si dispone che:

Con decorrenza dal 3 giugno 2020, tutte le persone fisiche che si spostino, si trasferiscano o facciano ingresso da altre regioni o dall’estero, con mezzi di trasporto pubblici o privati:

– segnalino lo spostamento, il trasferimento o l’ingresso mediante compilazione del modello di auto-segnalazione disponibile sul sito istituzionale della Regione Puglia;

– dichiarino il luogo di provenienza ed il comune in cui soggiornano;

– conservino per un periodo di trenta giorni l’elenco dei luoghi visitati e delle persone incontrate durante il soggiorno.

Infine, “In pieno spirito di collaborazione, è vivamente consigliato di scaricare l’app “IMMUNI”.

Articoli correlati

Luci montate gratis sulle bici dei ragazzi ospiti Arci

Redazione

Discariche a cielo aperto per lungo le strade. La rabbia dei residenti di Casalabate

Redazione

Tensioni in Confcommercio. Iurlano: “Nutro dubbi sulla mia candidatura”

Redazione

Concerto di Levante in Piazza Duomo? No. La Curia: testi inadatti al luogo

Redazione

Brindisi – presentato il brand “Sea Brindisi” per dare più slancio alle politiche turistiche

Redazione

Musca: Iveco ci ha celebrato perchè leader di performance

Redazione