Attualità

Ecco il residence di San Cataldo

SAN CATALDO- Il via libera del Tar ai lavori di recupero dell’ex hotel Bellavista, ormai struttura fatiscente, sul lungomare di S.Cataldo, consentiranno un recupero dell’edificio che permetterà alla marina leccese di cambiare volto e riqualificando la zona centrale. Accogliendo le tesi degli avvocati Pier Luigi e Giorgio Portaluri per conto di F31 di Maurizio Guagnano, proprietaria dell’immobile, il Tar Lecce ha ritenuto che gli interventi di demolizione e ricostruzione con aumenti di cubatura previsti dal c.d. “Piano casa” – legge regionale 14 del 2009 – possono essere realizzati nei territori costieri e nelle aree di rispetto dei boschi individuate dal p.p.t.r. anche modificando la sagoma dell’edificio preesistente. Cosa diventerà la struttura? Un residence che prevede l’intera qualificazione dell’area su un progetto dell’architetto Mariella Giordano che vi mostriamo e che prevede appartamenti, negozi, una piazzetta affacciata sul mare: un nuovo quartiere a disposizione di tutti.

Era il 2018 quando l’impresa ha richiesto al Comune di Lecce il rilascio del permesso di costruire e dell’autorizzazione paesaggistica per realizzare il progetto. L’impresa demolirà parte dell’edificio esistente per poi ricostruirla aumentando la cubatura e modificando la sagoma. Nell’aprile del 2019 la Soprintendenza ha espresso il proprio parere favorevole il Tar ha dato l’ok anche all’ampliamento dell’esistente e la modifica della sagoma. La decisione del Tar Lecce è di estremo interesse- commentano i legali- poiché il giudice amministrativo si pronuncia per la prima volta sui rapporti tra le possibilità edificatorie premiali del piano casa e le previsioni del p.p.t.r. per i territori costieri e per le aree di rispetto dei boschi.

Articoli correlati

Politica e impegno, Giacinto Urso festeggia 99 anni

Redazione

Mondiali di Hyrox: risultati di tutto rispetto per i sessantenni salentini Franco e Massimo

Redazione

Partono le iniziative del “Tavolo di coordinamento NOG7”

Andrea Contaldi

Il G7 come riscatto per il territorio

Andrea Contaldi

Eseguiti nei tempi previsti i lavori stradali per il G7

Andrea Contaldi

Via Gallucci poco sicura per i pedoni, dopo la denuncia spuntano nuove strisce

Redazione