Attualità

Dpcm, studi avvocati e commercialisti aperti: i cittadini vanno tutelati

SALENTO- Gli studi legali così come quelli dei commercialisti. Sono alcune delle attività che rimangono operative perché ritenute essenziali, così come previsto nel nuovo decreto firmato dal capo del Governo Giuseppe Conte.  Diversi i motivi che hanno portato a questa scelta, prima di tutto la “tutela dei cittadini”. Ogni giorno sono centinaia le denunce su strada per violazione delle imposizioni a non uscire da casa in questo periodo. Anche in questo caso i cittadini vanno tutelati.

Sono le aziende, per far fronte a tutte le scadenze che incombono in questi giorni ad aver bisogno dei commercialisti, dice il Presidente dell’Ordine Giuseppe Venneri, perché le proroghe previste dal governo hanno creato un gran pasticcio.

 

Articoli correlati

Medico bloccato durante un’emergenza, l’Ordine: lo Stato ci riconosca “Pubblici ufficiali”

Redazione

Telerama tra i banchi di scuola

Redazione

Emergenza Ucraina: costituito comitato per l’emergenza

Redazione

Toffi: alcun rispetto per le discoteche, decapitate malgrado le regole

Redazione

Flop resto al Sud, ma 3mila domande per nuove imprese

Redazione

Ritornare in palestra in sicurezza: le regole da seguire

Redazione