Attualità

Mascherine, una vademecum per l’utilizzo corretto

SALENTO- Le mascherine sono utili per proteggere se stessi e gli altri solo se usate correttamente.  Ce ne sono di diversi tipi e ciascuno di essi ha le proprie modalità d’impiego. Ecco allora il vademecum diffuso da Asso.Forma che dà consigli sul loro impiego e su come sceglierle.

Le FFP3 (con valvola di esalazione)sono ad uso ospedaliero nei Reparti di Terapia Intensiva,
(perché sono a contatto con pazienti certamente contagiati).
– FFP2 (con valvola di esalazione) peri i SOCCORRITORI (perché sono a contatto con
persone e/o pazienti potenzialmente contagiati).
– FFP2 (SENZA valvola) per le FORZE DELL’ORDINE, ma solo in caso di emergenza ed
ausilio a Soccorritori (perché devono essere protetti ma non rischiare di
contagiarsi tra di loro)
– FFP2 (SENZA valvola) MEDICI di famiglia e GUARDIE MEDICHE. In
alternativa con valvola (ma ricordiamo che la valvola è di aiuto a chi è costretto
ad utilizzarla a LUNGO TEMPO in presenza di PAZIENTE POTENZIALMENTE
MALATO); i medici potranno abbinare la mascherina chirurgica sopra alla
MASCHERINA FFP2 con valvola per limitare la diffusione della loro esalazione
dalla valvola.

Le MASCHERINE CHIRURGICHE o FATTE IN CASA, devono usarle: tutta la POPOLAZIONE CIRCOLANTE, tutte le PERSONE CHE LAVORANO o SONO COSTRETTE A LAVORARE, le stesse FORZE dell’ORDINE, gli uffici aperti al pubblico, gli addetti alla vendita di alimentari ed, in ogni caso, tutte le persone o lavoratori in circolazione.

Per gli addetti all’ospedale, infermieri e/o gli stessi medici, quando non in reparto si potrebbe consigliare di usare le chirurgiche (oppure se disponibili le FFP2 o FFP3 ma senza valvola o con aggiunta della MASCHERINA chirurgica davanti alla VALVOLA) per limitare al massimo la DIFFUSIONE del contagio.

Quando le FFP2 e le FFP3 con valvola NON DEVONO essere usate?

Dalla VALVOLA della mascherina fuoriescono le esalazioni (che equivale a DIFFONDERE il possibile contagio, è come non averle) quindi:
-Assolutamente sconsigliate per la popolazione, ci contamineremmo uno con l’altro.
-Sono sconsigliate anche per le Forze dell’Ordine che sono costrette ad un contatto
ravvicinato tra colleghi, si contaminerebbero l’uno con l’altro.
-Sono sconsigliate anche per tutti i reparti di alimentari o banchi del fresco.
-Sconsigliate a Uffici aperti al pubblico, si contaminerebbero uno con l’altro tra colleghi.

Articoli correlati

L’innovatività dei dottorati di UniSalento premiata dall’Anvur

Redazione

Lecce, strisce blu: 80 multe al giorno, ma i ticket festivi le portano a 214

Redazione

Ospedale di Casarano, FP Cisl denuncia: carenza di personale e troppe criticità

Redazione

E’ diabetico, bimbo respinto da scuola per un mese. Mamma denuncia l’istituto

Redazione

Controlli a tappeto per il Ponte del 25 aprile

Redazione

Gial Plast, la rabbia dei dipendenti bussa alle porte del Comune di Gallipoli

Redazione