Attualità

Scuole chiuse solo agli studenti, docenti al lavoro e pulizie straordinarie

LECCE- Studenti a casa, per limitare al massimo i contatti ravvicinati e l’affollamento nelle aule e nei pullman. Potrebbero essere veicoli asintomatici del coronavirus.  Ma al contrario di quanto si possa pensare, le scuole non sono affatto chiuse. I docenti sono al lavoro per programmare le attività didattiche a distanza. Nel Liceo Classico Musicale Palmieri la dirigente Loredana Di Cuonzo ha chiamato a raccolta tutti i professori per programmare il lavoro per i prossimi giorni. Anche nelle università le attività didattiche sono sospese: gli uffici sono aperti, molti docenti sono al lavoro, chiusi invece i front office. Anche nel Liceo De Giorgi si programma l’attività per i prossimi giorni.

Quindi scuole chiuse? Assolutamente no. I ragazzi? A casa, ma non abbandonati a se stessi. Il tempo è prezioso, e i programmi devono andare avanti.

Articoli correlati

Si è spento l’avvocato Roberto Marra. Il cordoglio di Telerama alla famiglia

Redazione

Voragine nel soffitto e crepe sul balcone, Arca Sud non risponde

Mario Vecchio

Puglia prima in Italia per la qualità del suo mare: il 99,7 per cento è eccellente

Barbara Magnani

Villaggio Marugi, condomini senza luce per 8 ore: disagi e diffide

Redazione

Formazione e tirocini internazionali, protocollo tra Its e rete degli ostelli

Barbara Magnani

Ballottaggio: ecco come si vota

Elisabetta Paladini