Attualità

Disperso in mare, individuata la cabina della gru. Sciopero a oltranza all’ex Ilva

TARANTO- E’ stata localizzata la cabina della gru caduta in mare ieri a Taranto, durante il forte temporale. Le ricerche di Cosimo Massaro riprenderanno nella mattinata di domani: il nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Bari verificherà se l’operaio è rimasto intrappolato all’interno della cabina. Stando al racconto di un collega, che ha parlato con Massaro via radio prima del tragico incidente, infatti, il giovane gruista potrebbe essere uscito prima e probabilmente era sulla scala quando la forte tempesta si è abbattuta lì provocando il cedimento a catena di tre gru posizionate sulla banchina dell’ex Ilva.

Lo Spesal, intanto, ha consegnato una prima relazione alla Procura. A coordinare le indagini è il procuratore Carlo Maria Capristo assieme ai pm Filomena Di Tursi e Raffaele Graziano. Quest’ultimo ha seguito anche l’inchiesta sulla morte di Francesco Zaccaria, il 29enne che ha perso la vita con la stessa identica dinamica nel 2012. L’intera area è stata sequestrata e la Capitaneria di porto ha emesso un’ordinanza di interdizione alla navigazione per un raggio di 250 metri dalla sommità del molo.

Le organizzazioni sindacali Fim, Fiom, Uilm e Ugl, e anche Usb, hanno proclamato uno sciopero immediato.

“Un altro tragico incidente sul lavoro allo stabilimento ex Ilva di Taranto che poteva essere evitato -dice Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil- È sconcertante che la tragedia di oggi avvenga con le stesse modalità e con la stessa gru dell’incidente mortale avvenuto nel 2012. Naturalmente – aggiunge – la magistratura accerterà le responsabilità penali dell’incidente, ma non ci spieghiamo come si possa lavorare con l’allerta meteo a 40 metri di altezza“.

Articoli correlati

Necessario un tavolo di confronto per affrontare la crisi

Andrea Contaldi

Balzo in avanti del trasporto pubblico durante il G7

Mimmo Consales

Terme di Santa Cesarea,pronto l’accordo: al Comune le quote della Regione. Con un “ma”

Mary Tota

Giornalista di Telerama aggredito, la solidarietà di Saverio Congedo

Redazione

La festa dei Lampioni pronta ad “illuminare” Calimera

Antonio Greco

Terme di Santa Cesarea, l’affondo dei sindacati: “Mancano investimenti e programmazione”

Redazione