Sport

Lecce su Guiebre del Rimini. Cosenza riflette sul Pisa. Doumbia e Di Matteo verso la Reggina

LECCE – (Tonio De Giorgi) Quella che si aprirà domani potrebbe essere una settimana importante per assestare i colpi e centrare i rinforzi necessari alla squadra di Liverani. Le attenzioni del direttore sportivo Meluso si concentrano sull’attacco e sul reparto difensivo. Sull’agenda del diesse giallorosso c’è il nome di Ante Budimir, attaccante del Crotone. Già fissato l’appuntamento con la dirigenza crotonese e si discuterà per uno scambio Pettinari-Budimir. L’attaccante croato, 24 anni, ha segnato finora solo tre gol in diciassette presenze, la sua stagione potrebbe proseguire con la maglia del Lecce alla corte di Liverani. Tuttavia Meluso resta sempre vigile su altri obiettivi. Si segue pure Marco Tumminello, 21 anni, attaccante dell’Atalanta poco impiegato dal tecnico Gasperini. Il calciatore, però, spera di trovare una sistemazione in Serie A e per il momento non prende in considerazione destinazioni in Serie B. Anche Ceravolo, 31 anni, attaccante del Parma, resta un obiettivo della squadra giallrossa, ma sul centravanti c’è davvero una forte concorrenza. Dal Rimini, invece, potrebbe arrivare l’alternativa a Calderoni. Si chiama Abdoul Razak Guiebre, classe ’97, originario del Burkina Faso ma tesserato come comunitario. Si tratta di uno dei migliori laterali mancini della Serie C. Alla società riminese potrebbero essere girati come contropartita tecnica l’attaccante Dubickas e il centrocampista Megelaitis. In questa sessione invernale di calciomercato il direttore sportivo Meluso è impegnato a snellire l’organico a disposizione di Liverani, ma arrivano richieste pure per calciatori considerati incedibili che il Lecce per ora ha rispedito al mittente. Il difensore Lucioni è tentato dal Sassuolo e dal suo ex allenatore De Zerbi, ma la richiesta economica fatta dal Lecce per lasciare partire l’esperto difensore è ritenuta alta dalla società del presidente Squinzi. Più certa la partenza di Ciccio Cosenza. Il difensore calabrese sta riflettendo sulle proposte che arrivano dal Pisa. E’ stato il procuratore del giocatore Caravello ad informare Cosenza dell’interesse del Pisa. Il difensore sta riflettendo e nelle prossime ore potrebbe sciogliere le ultime riserve. In procinto di partire è il centrocampista Arrigoni, corteggiato da diverse società di Serie C. Tra queste, Reggina, Carrarese e Casertana, ma nelle ultime ore si è fatto avanti pure il Livorno. Anche Doumbia e Di Matteo potrebbero continuare la stagione in Serie C, ma alla Reggina. L’accordo per il trasferimento dei due calciatori potrebbe essere annunciato nelle prossime ore. Infine, anche Torromino dovrebbe congedarsi dal Lecce: lo corteggia soprattutto la Juve Stabia, ma pure dalla Viterbese è arrivata una proposta.

Articoli correlati

La Virtus Francavilla gioca d’anticipo: la prossima stagione è già iniziata

Redazione

Primavera 1: Lecce-Sampdoria 1-3, implacabile tris blucerchiato

Redazione

Salento Bike Fest: Parco Belloluogo apre le porte al “Festival del vivere green”

Redazione

Virtus Francavilla, avanti con Colombo? C’è la nuova stagione da programmare

Redazione

Happy Casa Brindisi: adesso bisogna vincere fuori casa

Redazione

Squinzano festeggia i suoi campioni

Redazione