Attualità

Cassa integrazione, Alba Service chiede incontro urgente alla Regione

LECCE/BRINDISI- Agli sgoccioli del 2018, le società partecipate Santa Teresa e Alba Service tornano a bussare alla Regione per chiedere un incontro urgente per portare a termine in tempi brevi la procedura di concessione della cassa integrazione in deroga. “Ad oggi la situazione -si legge nella lettera del sindacato Cobas indirizzata alla Regione- va sbloccata anche alla luce di alcune notizie che giungono dal Ministero del Lavoro. Infatti, il Direttore Generale Ugo Menziani si è espresso in seguito ad una richiesta dell’On. Anna Macina per la proroga dell’ammortizzatore sociale per le società pubbliche Santa Teresa e Alba Service, affermando che la Regione Puglia deve predisporre un “intervento legislativo ad hoc”. Da qui la richiesta di un incontro immediato per garantire la proroga della cassa integrazione in deroga anche per il 2019 ai numerosi lavoratori coinvolti.

Articoli correlati

La piccola Giorgia fa una capatina a Lecce e riparte per l’America: 4 anni e mezzo in attesa del trapianto

Redazione

Vento e nuvole, il maltempo rovina le scampagnate

Redazione

Veglia di Natale per Ylenia davanti al tribunale civile

Redazione

Polemica Agostiniani e Mura Urbiche, Delli Noci: al momento dell’inaugurazione lavori non completati

Redazione

Zona rossa: maggiori controlli per le strade contro gli sciacalli

Redazione

Puglia – Da oggi “zona gialla”: non cambia nulla, ma dal primo febbraio sì

Redazione