AmbienteAttualità

Esonda il bacino, allagamenti a Torre San Giovanni

UGENTO- L’auto sembra procedere lungo il letto di un fiume: a Torre San Giovanni, marina di Ugento, le persistenti piogge delle scorse ore hanno provocato l’esondazione del bacino Suddenna e l’allagamento di via Lungolago Quinto Ennio. A contribuire allo scenario sono stati anche il tappo di Posidonia accumulatasi alla foce del canale di bonifica e il rigonfiamento delle sorgenti sotterranee che sfociano nel bacino.

“L’esondazione – dice Angelo Minenna, che fa parte del gruppo Ugento nel cuore – non è di certo l’ultimo dei mali causato a questa località da anni di mancata pulizia dei bacini stessi e da una cattiva manutenzione della foce degli stessi nel tratto Risetani Colatisi. Ormai, siamo stanchi degli interventi “una tantum” di rimozione della Posidonia che ottura da mesi la foce del canale di bonifica e chiediamo alla Regione Puglia interventi seri, concreti e definitivi”.

Alla richiesta di un’audizione in sede di Commissione Consiliare Regionale che si occupa di agricoltura e bonifica non è stata data alcuna risposta, incalzata ora anche dal consigliere regionale Ernesto Abaterusso.

Articoli correlati

Via libera della Regione al collegamento Aeroporto del Salento-Stazione ferroviaria

Mimmo Consales

Bollettino Covid: in Puglia solo un nuovo caso in Provincia di Foggia

Redazione

Cgil su Fse: scarsa capacità di programmazione e carenza di personale dietro la soppressione delle corse

Redazione

Il Presidente dell’Ordine dei Medici: si riattivi immediatamente tavolo tecnico

Redazione

La Chiesa di S.Pasquale affidata dall’Asl alla Diocesi. Seccia: “Sarà aperta ai fedeli”

Redazione

Pista Porsche, l’On. Duranti: intervenga immediatamente il ministro Poletti 

Redazione