AmbienteAttualità

Finanziata la bonifica di tre ex discariche e delle ecoballe di Cavallino

CAVALLINO- Ci sono quattro discariche da bonificare nel Salento tra i progetti approvati dalla Regione Puglia con l’atto dirigenziale del 15 novembre scorso che ha impegnato 69 milioni di euro del Por Puglia 2014-2020.

Tra i comuni interessati ci sono Cavallino, per l’area ecoballe Masseria Guarini; Gallipoli, per la ex discarica comunale Madonna delle Grazie; Leverano, per la ex discarica comunale Li Pampi; Manduria, per l’ex discarica comunale Li Cicci – fase 1. Altri 4 milioni, inoltre, sono stati impegnati per il disinquinamento di un’area del quartiere Tamburi di Taranto (oltre che per l’ex discarica di Monopoli).

Articoli correlati

Piano Urbano della Mobilità, il Codacons: “Pronti ad offrire il nostro contributo al sindaco”

Sergio Costa

Chiusura punto nascita, monta la protesta

Paolo Franza

In Puglia i mercati finanziari incrementano il divario tra ricchi e poveri

Mario Vecchio

Stabilimenti, per la corte UE le opere inamovibili diventano proprietà dello Stato

Redazione

Festival Valle d’Itria, 50 anni di grande musica. A Martina Franca dal 17 luglio al 6 agosto

Mariella Vitucci

Contact center: “L’intelligenza artificiale è una sfida da raccogliere”

Antonio Greco