Attualità

Parlamento europeo: FI e PD dicono sì a Tap, progetto sicuro per le popolazioni

BRUXELLES – Le delegazioni del PD e di Forza Italia al Parlamento europeo, con riferimento alla risoluzione non vincolante presentata dal Movimento 5 Stelle e approvata a maggioranza dall’aula, sottolineano che il Tap è un progetto strategico per la sicurezza energetica dell’Italia e dell’Europa, preserva l’ambiente e il territorio e non comporta rischi per la popolazione. E’ stata dunque saggia la decisione della Banca europea per gli investimenti di finanziare il progetto.

“Come recentemente affermato dalla Commissione europea -si legge nella nota a firma di Elisabetta Gardini e Patrizia Toia, capi delle delegazioni rispettivamente di Forza Italia e Partito Democratico al Parlamento europeo- il Tap aiuta a diversificare le fonti e le rotte di approvvigionamento in regioni più vulnerabili come il Sud-Est e il Meridione in Italia. E’ per questa ragione che la nostra posizione è di contrarietà al paragrafo votato ieri nella risoluzione sopra richiamata e che fa riferimento alla questione” dichiarano le onorevoli Gardini e Toia.
“La relazione del Movimento 5 Stelle, infine, dimentica il prezioso ruolo del gas naturale nella decarbonizzazione e le importanti prospettive in termini ambientali e di risparmi che si stanno aprendo in Italia e in Europa grazie allo sviluppo del gas come fonte rinnovabile attraverso il biometano. Un recente studio, infatti, dimostra come entro il 2050 l’Europa potrà risparmiare 140 miliardi di euro l’anno utilizzando il gas rinnovabile, raggiungendo più facilmente i suoi obiettivi climatici”.

Articoli correlati

Si è spento l’avvocato Roberto Marra. Il cordoglio di Telerama alla famiglia

Redazione

Voragine nel soffitto e crepe sul balcone, Arca Sud non risponde

Mario Vecchio

Puglia prima in Italia per la qualità del suo mare: il 99,7 per cento è eccellente

Barbara Magnani

Villaggio Marugi, condomini senza luce per 8 ore: disagi e diffide

Redazione

Formazione e tirocini internazionali, protocollo tra Its e rete degli ostelli

Barbara Magnani

Ballottaggio: ecco come si vota

Elisabetta Paladini