Attualità

Frigole, Rotundo chiede che acquedotto rurale passi ad AQP

LECCE – Un’interpellanza urgente al sindaco di Lecce Carlo Salvemini per chiedere “Quali iniziative intenda adottare l’amministrazione comunale per dare rassicurazioni alle sacrosante preoccupazioni dei cittadini di Frigole e se non ritenga di dover chiedere che l’acquedotto rurale sia trasferito ad AQP, anche al fine di ammodernare l’attuale condotta obsoleta”. Lo scrive il capogruppo Pd in consiglio comunale Antonio Rotundo. La questione è quella della lettera recapitata a 350 famiglie, più di mille persone, residenti nella marina leccese, con la quale la Regione informa che l’acqua che bevono da 50 anni non sarebbe potabile.

Quell’acqua è fornita attraverso l’acquedotto rurale e, secondo la Regione, dovrebbe essere utilizzata “solo scopi agricolo-industriali e non per il soddisfacimento di bisogni personali e familiari”.

È acqua erogata dagli acquedotti rurali Ersap di Lecce e Brindisi.

Ora Rotundo chiede che questo acquedotto passi ad Acquedotto Pugliese, “Che serve tutti i cittadini pugliese -dice- e quindi anche quelli di Frigole”.

Articoli correlati

Guerra di Liberazione, una commemorazione alla Caserma Pico

Redazione

Ex Ilva, al tribunale si chiede più tempo: accordo vicino. L’udienza slitta al 6 marzo

Redazione

Emiliano smentisce la “fake news” sulla riapertura delle scuole

Redazione

Conte a Ceglie, ospite di Affari Italiani. Incontro con i genitori tarantini: “Chiuda l’Ilva o moriremo”

Redazione

Covid, Lopalco: “La Puglia continua a lavorare bene”

Redazione

“Condotta antisindacale”: il Giudice del Lavoro condanna istituto scolastico di Galatina

Redazione