Politica

Debiti fuori bilancio, Giliberti: “cifra importante, al lavoro per approfondire”

LECCE – “7 milioni, una cifra importante che necessita di opportuni approfondimenti: da persone serie e responsabili quali siamo, prima di esporci ci riserviamo di capire tecnicamente ed in modo serio perchè questo debito spunti fuori oggi e non in sede di approvazione del bilancio di previsione“. L’ex sindaco Paolo Perrone è irreperibile, intanto a parlare è il leader dell’opposizione a Palazzo Carafa Mauro Giliberti.

Il sindaco auspica che la minoranza, a differenza del primo consiglio, si esponga per assumere una posizione. Per l’ex candidato sindaco del Centrodestra però “la questione deve essere prima di tutto approfondita, si tratta di un’analisi tecnica e non politica“.

Mi chiedo ad esempio perchè -afferma Giliberti- in sede di approvazione del bilancio di previsione 2017 e salvaguardia degli equilibri di bilancio, la faccenda (laddove fosse già nota e assodata) non sia stata affrontata. Bisogna poi capire se ad aver causato il debito siano situazioni intervenute negli ultimi mesi o pregresse, dunque capire a quando risalgano precisamente. Il surplus imputabile all’attivazione del sistema filoviario Sgm, ad esempio, non è una novità: è stato uno dei temi che ho affrontato nella mia campagna elettorale. Così come le spese legali, parte delle quali potrebbero non risalire all’amministrazione perroniana ma all’era Poli Bortone.

Siamo persone serie e rispettose delle istituzioni e del concetto di pubblica amministrazione. Proprio per questo, prima di scegliere per il bene dalla città, ci riserviamo di studiare e scendere a fondo nella questione. Comprendere anche -conclude Giliberti- quale sia il margine di trattativa di contenimento e rateizzazione di questi 7 milioni che, onestamente, sembrerebbero avere un sapore più mediatico che reale, visto che la cosidetta strategia di negoziazione (come è noto) potrebbe anche dimezzare tale cifra“.

Articoli correlati

Brindisi, Fratelli d’Italia resta in maggioranza

Mimmo Consales

Il sindaco istituisce un tavolo permanente per lo sviluppo della città

Barbara Magnani

Legge Autonomia differenziata, VII Commissione dice No a referendum per abrogarla

Redazione

Governance Poll: cala consenso per Emiliano. Penultimo in classifica  

Mariella Vitucci

Aree idonee per nuovi impianti da fonti rinnovabili: “Regione attui decreto ministeriale”

Redazione

Consiglio Regionale, M5S smentisce: “Nessun patto Emiliano-Conte”

Paolo Franza