Attualità

“Turni fino a 12 ore consecutive”, in carcere manca il 30 per cento dei poliziotti

LECCE- Turni fino a 12 ore consecutive, sia negli istituti di pena che nei comandi dei nuclei traduzioni e piantonamenti. La denuncia della gravissima carenza di personale di Polizia Penitenziaria arriva ancora una volta dalla segreteria regionale dell’Osapp: situazione più difficile – dice – negli Istituti di Lecce e Taranto, in quanto l’utenza detenuta è quasi il doppio della capienza regolamentare e la loro tipologia incide anche sui servizi dei nuclei traduzioni in quanto appartenenti alle organizzazioni criminali pugliesi, napoletane, siciliane e calabresi. Qui la carenza di polizotti si attesta oltre il 30 per cento della forza necessaria. Forme di protesta nuove si preannunciano in vista dell’apertura del nuovo polo di Osservazione psichiatrica a Borgo San Nicola, probabilmente attivato entro il mese di luglio.

 

Articoli correlati

Lecce, palazzetto: lunedì vertice Minerva-Delli Noci

Redazione

I ricorsi alla Corte Europea dei diritti dell’uomo: convegno del centro “Michele De Pietro”

Redazione

Trasformazione dei prodotti agroalimentari: al via la formazione per giovani disoccupati

Redazione

Bocci al Dea senza mascherina

Redazione

Gestione delle opera a servizio di “Ciccio Prete” ad Aqp. Al Comune rimborso da 423 mila euro

Redazione

70 anni fa nasceva l’Accademia Salentina, la letteratura per il territorio

Redazione