CronacaPolitica

Palazzetto di via Merine, Trevisi: “Situazione paradossale abbiamo chiesto l’accesso agli atti”

LECCE- Le richieste delle associazioni sono rimaste purtroppo fino a ora prive di riscontro: “il Presidente Gabellone dapprima pareva aderire alla proposta di un tavolo di confronto, per poi lasciare che si arrivasse alla situazione odierna con la ripresa delle attività sportive a dei campionati ormai alle porte e nessuna prospettiva di soluzione”.  Così Trevisi che comunica di aver inviato oggi una richiesta di accesso agli atti per fare luce  su questa situazione paradossale, con tutti gli spechi  presenti nella pubblica amministrazione, conclude il capogruppo regionale 5 stelle, non si trovano poche decine di migliaia di euro per evitare la chiusura di un contenitore sportivo cosi importante .

Articoli correlati

Ilva, la Procura risponde al gruppo Riva: “Non è a rischio la continuità produttiva”

Redazione

Nasce M5S-report, il primo TG dei grillini ospitato da TeleRama

Redazione

Raccoglie 700 ricci di mare, multato di 4.000 €

Redazione

Piazzale Grosseto: in fiamme auto di un’ ufficiale della Polizia Municipale

Redazione

Valerio Elia: su Tap alcuna contrarietà di Vendola e del Pd

Redazione

In vista stangata-bis nel capoluogo

Redazione