CronacaEventi

Ecco il “Muma”, il Museo della Maiolica

LATERZA – La secolare storia della ceramica laertina torna a splendere nel suo luogo d’origine: Laterza. E le opere sino a oggi visibili nelle teche dei musei di Londra, Cambridge, Limoges, Berlino, San Pietroburgo o Vienna potranno finalmente essere ammirate anche nell’originario centro di produzione da cui, a suo tempo, erano trasmigrate nel mondo.

Nella caratteristica cittadina della provincia di Taranto, nota anche per il pane, prodotto secondo le antiche tradizioni, ha aperto, presso l’antico Palazzo Marchesale, il MUMA, Museo della Maiolica, che ospiterà, per 18 mesi, la mostra “La Ceramica di Laterza nella collezione Tondolo”: oltre 150 ceramiche della prestigiosa collezione privata che saranno esposte nel luogo in cui sono nate: albarelli, piatti da parata, anfore, acquasantiere e altri oggetti databili tra il Cinquecento e l’Ottocento.

Articoli correlati

Festeggiamenti per i 50 anni di professione religiosa di Suor Giulia

Mario Vecchio

Apre a Roma la nuova sede dell’Accademia Artisti Studios

Mario Vecchio

In preda ai fumi dell’alcol, botte e minacce alla moglie: arrestato

Erica Fiore

Mondo della giustizia in lutto: si è spenta la magistrata Stefania Mininni

Erica Fiore

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione