EconomiaPolitica

Frecciarossa, Elia: il 29 sarà ascoltato dinanzi alla Commissione Trasporti

BARI- Frecciarossa: qualcosa inizia a muoversi. Se venerdì 25 settembre è stato fissato un tavolo tecnico per discutere della faccenda, al quale prenderanno parte sia la Regione che Trenitalia, martedì 29 alle ore 20 ci sarà l’audizione di Michele Elia, l’Amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, dinanzi alle Commissioni Bilancio e Trasporti.

La questione del Frecciarossa e del mancato arrivo sino a Lecce ha destato in queste settimane un polverone di polemiche, dinanzi alle quali Elia ha cercato di giustificare la scelta dell’azienda avanzando ragioni prettamente economiche: “portare il Frecciarossa fino a Lecce -ha dichiarato- costerebbe un milione di euro in più all’anno, e la perdita complessiva per l’azienda di Stato sarebbe nell’arco dei 12 mesi di 5,6 milioni”.

Ma può tale aspetto frenare l’arrivo del Frecciarossa a Lecce? Per alcuni parlamentari salentini, non è credibile che in un bilancio plurimiliardario non si reperisca una cifra così irrisoria. Per non isolare il Salento -dicono- basterebbeche Ferrovie dello Stato tagliasse dello 0,1% consulenze e spese di rappresentanza.

E ora, alla luce dell’audizione di Elia, l’On. Rocco Palese, vicepresidente della Commissione Bilancio della Camera, pretende che proprio il 29 Trenitalia annunci l’arrivo fino a Lecce del Frecciarossa.

Articoli correlati

Pagliaro: “Risultati straordinari ottenuti dal Movimento Regione Salento”

Redazione

La Puglia potrà contare su sei europarlamentari: ecco chi sono

Erica Fiore

Lecce, le ipotesi di composizione del Consiglio comunale

Erica Fiore

Quinto: “La commissione elettorale si trasforma in un seggio”

Antonio Greco

A Mesagne il recordman tra i Sindaci italiani

Mimmo Consales

Ecco i nuovi sindaci

Redazione