Politica

Berlusconi su Fitto: “Se è stato lui lo sbatto fuori”

ROMA-  L’articolo 19 bis del decreto fiscale che avrebbe potuto avvantaggiare Silvio Berlusconi, secondo alcuni quotidiani nazionali, avrebbe raggiunto la ribalta grazie al gruppo fittiano. Se vero, o meno , non lo si potrà sapere anche se lo stesso Fitto tace sull’accaduto, di certo l’ira di Silvio Berlusconi che, dalle colonne del quotidiano Il Giorno, causticamente dichiarerebbe: “Se è stato lui lo sbatto fuori” pur se non ho bisogno di alcun decreto per esser legittimato al ritorno in politica.

La vicenda si inserisce e non agevola la distensione in casa azzurra. Troppi i punti in contrasto tra i due: la linea politica nazionale, la visione del rinnovo della classe dirigente , non ultima la polemica sul decreto fiscale passando dalle Primarie sino a giungere in Puglia. Chi vuole cosa? Domanda ermetica ma riassuntiva in attesa di scelte che potrebbero esser traumatiche ma risolutive.

Il caso Puglia usato da Fitto contro Berlusconi e l’inaffidabilità sulla compattezza del gruppo forzista in Parlamento, nei rapporti con le altre forze politiche, denunciata dal leader di Arcore sull’uomo di Maglie. In settimana il candidato Schittulli incontrerà i vertici romani e la Puglia potrebbe rimaner senza un candidato o veder confermata La Cura, suo slogan elettorale, dell’oncologo barese.

 

Articoli correlati

Inaugurazione Apollo, Poli: “Andrò perchè Perrone per la prima volta mi ha invitato”

Redazione

Sono Sindaco, ospite il Primo cittadino di Caprarica di Lecce Paolo Greco

Redazione

Largo Castello inaccessibile alle auto, Mrs Copertino: si metta fine a questa situazione

Redazione

Crisi politica, Oria ancora senza Giunta

Redazione

Via libera alla legge “Salva dune” ma è polemica con l’associazione della stampa

Redazione

Di Maio, fine della due giorni “made in Puglia”. Cavalli di battaglia: economia e ambiente

Redazione