Politica

Cortocircuito a Palazzo, Pagliaro: “Non riconosco Pisanò”

LECCE – “Non riconosco la figura di Eugenio Pisano’”. Senza mezzi termini il Presidente del Consiglio comunale Alfredo Pagliaro del Movimento Regione Salento parla a ‘Tribù Talk’ innescando un momentaneo cortocircuito a Palazzo Carafa.

Lo stesso Presidente ha inviato, inoltre, una lettera amicale al primo cittadino nella quale viene sottolineato che il ruolo dell’ufficio di Presidenza non è affatto marginale.

Parole pesanti, quelle di Alfredo Pagliaro che nelle vesti di figura super partes in Assise consiliare, deve garantire l’autonomia lavorativa del suo staff.

Ma le rassicurazioni sarebbero arrivate proprio dal primo cittadino che, incontrando una delegazione del Movimento Regione Salento, avrebbe chiarito e assicurato che Pisano’, a cui è stato affidato il ruolo di Coordinatore politico, non interferirà con l’ufficio di Presidenza che continuerà a lavorare in autonomia e che Pisanò lavorerà con il primo cittadino e con il suo staff.

Articoli correlati

Soppressione Tar: pronto il ricorso della Provincia, mentre continua la battaglia parlamentare

Redazione

Mauro D’Attis è il nuovo segretario regionale di Forza Italia

Redazione

Processo Apisem, Salvemini: “La De Salvo chieda scusa”

Redazione

Provincia, “Gabellone abbandonato dai suoi, si dimetta”. Il Presidente: “Alcun problema di maggioranza. Solo un ritardo”

Redazione

Filobus, Poli a Salvemini: “se non ha idee originali, almeno guardi esempi di civiltà”

Redazione

Gabriele Abaterusso reintegrato sindaco: “Giustizia è stata fatta”

Redazione