Ostuni-Francavilla, amministrative 2014: si scaldano i candidati

amministrative

OSTUNI- Ostuni e Francavilla Fontana vivono il fermento della sfida elettorale 2014. Nella città bianca sono già due i candidati in lizza per succedere all’attuale sindaco Domenico Tanzarella. Secondo le prime indiscrezioni, per il centrodestra starebbe già scaldando i muscoli Gianfranco Coppola, esponente di Fratelli d’Italia. Il centro sinistra invece è pronto a schierare lo psichiatra Franco Colizzi, ex Sinistra ecologia e libertà. Da una parte quindi c’è il generale del battaglione San Marco, consigliere comunale dal 2002, dall’altra il medico che ha fatto scoppiare lo scandalo delle parlamentarie taroccate a Brindisi, ex assessore comunale. Nel mezzo potrebbe posizionarsi il centrista Ernesto Camassa, che punta il dito contro il centrodestra con il quale si sarebbe potuto aprire un dialogo per la creazione di un’area moderata compatta, ma la scelta prematura del candidato ha creato qualche malumore tra i rappresentanti dell’Udc.
Dalla città bianca, passiamo alla città degli Imperiali: dopo l’ufficializzazione della candidatura del maratoneta Giacomo Leone, a Francavilla Fontana il clima si surriscalda. Pdl e Pd sono già agguerriti nonostante manchi quasi un anno alle elezioni. Il duello Re Leone-Orso Bruno, come li hanno ribattezzati su Facebook, ha un sapore particolare . E il candidato del centrosinistra, Maurizio Bruno non perde tempo a punzecchiare l’avversario: “Leone è una brava persona ma è strano che si sia schierato col pdl, vista la sua intenzione di candidarsi alle prossime elezioni regionali nelle liste legate a Michele Emiliano”.