Cronaca

Caso Rollo, il Tar sospende delibera di incompatibilità

Caso Marcello Rollo. Il tar di Bari accoglie l’istanza di misure cautelari monocratiche e sospende l’esecuzione della delibera del Consiglio regionale del 11 giugno 2013, fino alla decisione collegiale. La Camera di Consiglio è stata fissata per il 25 luglio 2013.Il decreto del TAR preclude quindi al Consiglio Regionale di deliberare sulla
decadenza per incompatibilità del Consigliere Marcello Rollo.

Un provvedimento che il legale del numero uno dell’Asi brindisina ha inviato al presidente del consiglio regionale Onofrio Introna. L’assise di via Capruzzi lunedì prossimo avrebbe dovuto esprimersi sulla decadenza di Rollo, ma il decreto del tar sospende la validità della delibera sull’incompatibilità tra l’incarico di presidente dell’Asi e quello di consigliere regionale.

Articoli correlati

Paura in centro: fumo dalle grate della banca

Redazione

Il Lecce-Bologna investe una 25enne: traffico ferroviario in tilt

Redazione

Cassa integrazione in calo nel 2016, “ma non è segno di ripresa”

Redazione

Crollo di Marsiglia, a Taranto lutto cittadino per Simona

Redazione

Gallipoli, uno sguardo di troppo innesca la violenza: turista 16enne colpito alla testa con una chiave inglese

Redazione

Brindisi, incendio nella zona industriale: camion distrutto dalle fiamme

Redazione