LeccePoliticaVideo

Parcheggi, Salvemini contro i 5mila posti promessi da Poli

LECCE – Cinquemila parcheggi per la città. Lo slogan della coalizione di centrodestra sulle plance elettorali non è passato inosservato al candidato sindaco del centrosinistra Carlo Salvemini che, a tal proposito, nelle scorse ore ha voluto fare delle puntualizzazioni dal suo comitato di viale Otranto, rivolgendosi in maniera diretta alla sfidante nel ballottaggio del prossimo fine settimana Adriana Poli Bortone. Nello specifico, Salvemini, ha voluto mettere l’accento su quella che è l’attuale situazione parcheggi in città, facendo l’elenco di quelli già disponibili, vale a dire viale De Pietro e Largo Settelacquare e quelli in via di realizzazione, ovvero area ex caserma massa, ex foro boario e quello che verrà una volta ultimato il ribaltamento della stazione ferroviaria, per un totale complessivo di circa tremila posti auto. Né più, né meno stando a quello che afferma, carte alla mano il sindaco uscente di Palazzo Carafa.

Quindi, dice ancora Salvemini, i cinquemila posti sbandierati da Adriana Poli Bortone, quali sarebbero, visto che allo stato attuale non ci sono altri interventi per la realizzazioni sia da parte pubblica che privata. E pone un altro interrogativo. Si tratta forse di parcheggi regolamentati da strisce blu? Domande, conclude il candidato di centrosinistra, che per correttezza verso i cittadini, meriterebbero una risposta.

Articoli correlati

Salento, scoperta evasione fiscale nel settore turistico marittimo

Redazione

Laudisa a Piazza Giallorossa: “Se cede Gallo, Lecce su Marchizza”

Redazione

Lecce Primavera, esordio in trasferta a Monza

Tonio De Giorgi

Fake Trading, attenzione a 2139 Exchange

Redazione

Delfino resta bloccato nella baia: aiutato dai bagnanti a ritrovare la strada

Redazione

Associazione mafiosa, 4 arresti dopo il ricorso della Dda di Lecce

Redazione