AttualitàLecce

L’eurodeputata Gemma: “solidarietà a TeleRama per l’attacco subito”

LECCE – “Sostegno ai giornalisti non solo il 3 maggio”, ricorrenza dedicata alla libertà di stampa. Esordisce così l’europarlamentare Chiara Gemma, la quale insiste su come sia “inopportuno oltre che indicativo dei tempi che viviamo, l’attacco verbale subito dal cronista Sergio Costa mentre svolgeva il suo lavoro durante un comizio elettorale del candidato sindaco Carlo Salvemini a Lecce. Lungi da schieramenti politici, esprimo la solidarietà massima al giornalista dell’emittente televisiva TeleRama e alla redazione tutta, in quanto da europarlamentare stiamo lavorando duramente per proteggere e sostenere i giornalisti da interferenze di ogni natura. Nel 2024 – riprende l’eurodeputata Gemma – siamo circondati da leoni da tastiera che aggrediscono tutto e tutti senza pudore, ma arrivare ad offendere de visu un professionista dell’informazione solo nel timore che dal nostro punto di vista non sia obiettivo, è troppo. È proprio del marzo 2024 la nuova legge a tutela dei giornalisti approvata in Parlamento europeo. Oltre all’indipendenza editoriale dei media sono vietati tutti i metodi coercitivi che possano limitare la libertà stessa del giornalista ed esercitare una qualunque forma di pressione sulla sua attività”. L’europarlamentare esprime solidarietà anche ai tantissimi cronisti che quotidianamente subiscono angherie, offese ed intimidazioni e non le denunciano pubblicamente.

Articoli correlati

Lecce Primavera, esordio in trasferta a Monza

Tonio De Giorgi

Fake Trading, attenzione a 2139 Exchange

Redazione

Delfino resta bloccato nella baia: aiutato dai bagnanti a ritrovare la strada

Redazione

Associazione mafiosa, 4 arresti dopo il ricorso della Dda di Lecce

Redazione

FeminaeMaris: un viaggio emozionale nel Salento

Redazione

La Tari delle polemiche, il sindaco: “Adesso voglio vederci chiaro”

Sergio Costa