Sport

Lecce, per Sticchi Damiani confermata la squalifica

LECCE – Al presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani è stata confermata la squalifica.

Il reclamo per la riduzione della squalifica fino al 4 dicembre, presentato dal Responsabile dell’Area Legale del club giallorosso, l’avvocato Domenico Zinnari, è stato respinto dalla I Sezione della Corte d’Appello presieduta da Carmine Volpe.

L’udienza si è tenuta oggi in videoconferenza. Ascoltati sia l’avvocato Zinnari che il presidente Sticchi Damiani.

Dopo Lecce-Milan il giudice sportivo squalificò il presidente del club giallorosso fino al 4 dicembre.

Squalifiche pure per l’amministratore delegato Mencucci, il direttore sportivo Trinchera e l’allenatore in seconda Tarozzi.

Articoli correlati

Su Miccoli un club della Turchia

Redazione

Taranto occhio agli Under: rinnovo vicino per Loliva

Redazione

Amichevole Lecce-Varadzin al Via del Mare: c’è il ritorno di Davor Vugrinec

Redazione

Controlli allo stadio, sequestrate bottiglie e lattine

Redazione

Taranto, arrivano i gol, ma non la vittoria

Redazione

Campionato anomalo, Tesoro risponde alla Lega

Redazione