CronacaEvidenza

Alcol, droga e furti di ferragosto, arresti e denunce

LECCE E PROVINCIA – Arresti per spaccio, denunce per furto, occupazione abusiva di suolo pubblico, violazioni amministrative di vario genere, contrasto al fenomeno del binge drinking, l’abbuffata di alcol con l’assunzione a ripetizione di drink in un lasso di tempo brevissimo. E’ il bilancio, imponente, da parte di polizia e carabinieri nel lungo ponte di ferragosto. Ma andiamo con ordine. A Gallipoli gli agenti del locale commissariato con l’ausilio delle pattuglie del reparto prevenzione crimine di Lecce, hanno arrestato un 22enne trovato in possesso di un ingente quantitativo di droga. Il giovane è stato fermato dalla volante la sera della vigilia di ferragosto durante un ordinario posto di controllo mentre era alla guida del proprio veicolo all’entrata di Gallipoli. L’atteggiamento nervoso ha subito insospettito gli agenti che hanno subito svolto una perquisizione personale e veicolare. Proprio quest’ultima ha consentito di rinvenire sotto il sedile del passeggero oltre 2 Kg. di eroina, suddivisi in 4 panetti di circa 500 gr. ciascuno. La notte tra il 14 ed il 15, poi, gli agenti del Commissariato sono stati allertati dal responsabile del servizio di steward di una nota area concerti che poco prima aveva assistito ad uno scambio di droga tra due giovani. Non perdendoli di vista, gli steward nel frattempo hanno allertato il 113 e così un 21enne, della provincia di Salerno, con precedenti specifici, è stato fermato con addosso 21 dosi di droga sintetica (MD) e 6 dosi di cocaina. Per il giovane, è scattata una denuncia per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. E sempre gli agenti del commissariato di Gallipoli sono intervenuti per un singolare furto in un supermercato di Gallipoli da dove, una coppia su una 50ina di anni, aveva portato via addirittura un televisore. Per i due, della provincia di Salerno, è scattata una denuncia per furto in concorso. La lunga nottata di Ferragosto è terminata con una denuncia per furto e porto abusivo di armi a carico di un 18enne di Foggia. Intervenuti presso un noto locale da ballo, perché allertati da una segnalazione per furto, gli agenti, attraverso il riconoscimento sul posto da parte della vittima, un 24enne campano, hanno fermato l’autore del furto e dopo una perquisizione hanno rinvenuto due collanine, oltre ad un coltello. E sempre a Gallipoli, Polizia di Stato, Capitaneria di Porto Polizia Locale hanno svolto congiuntamente controlli amministrativi, così come disposto dal Questore Modeo. Nello specifico, il titolare di un ristorante situato sui bastioni del centro storico di Gallipoli è stato sanzionato per occupazione abusiva di suolo pubblico in quanto con una pedana aveva ostruito completamente il transito sui bastioni dei pedoni costretti a camminare sulla sede stradale. Inoltre, il titolare di un lido balneare di Baia Verde, è stato sanzionato per numerose violazioni di carattere amministrativo e per aver organizzato all’interno del proprio lido balneare uno spettacolo senza le relative licenze. Inoltre, sempre in Baia Verde è stato effettuato un sequestro amministrativo finalizzato alla confisca di un carrello e di bibite alcoliche, posizionato nei pressi di una nota discoteca . Anche i carabinieri, in tutta la provincia di Lecce, hanno effettuato controlli a tappeto rafforzati nel lungo ponte di Ferragosto per arginare spaccio e consumo di droga e per contrastare il fenomeno del “Binge Drinking”, l’ abbuffata di alcol con l’assunzione a ripetizione di più drink in un brevissimo lasso di tempo. I Carabinieri supportati dai reparti speciali come il NAS ed il NIL hanno esteso le loro verifiche, oltre che sulle principali arterie stradali interessate dal notevole flusso veicolare dei vacanzieri, anche ai locali di intrattenimento che offrono spettacoli. In particolare i militari della Stazione Carabinieri di Otranto, in un locale dell’entroterra, hanno accertato la cessione di drink a base alcolica a due minorenni, uno dei quali poco meno che sedicenne. Per tanto hanno comminato al gestore del locale la prevista sanzione amministrativa pari a 660 euro. Stesso tipo di servizio è stato effettuato dai Carabinieri delle Compagnie di Maglie, Campi Salentina e Gallipoli con il personale del 14° Battaglione Carabinieri “Calabria” che, su un totale di 304 veicoli e 588 persone controllate, hanno rilevato diverse infrazioni al Codice della Strada, tra le quali figurano 20 ritiri di patente di cui 14 per guida sotto l’influenza dell’alcol e 6 derivanti dalla accertata detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti.

In una discoteca, sono stati arrestati, in diverse serate, 4 uomini in flagranza di reato per spaccio, e altre 4 sono state deferite perché trovati in possesso di un ingente quantitativo di dosi di ecstasy, cocaina, hashish e ketamina. Inoltre, 25 giovani sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.

Articoli correlati

Colpito dal tronco di un albero muore un operaio dell’Arif mentre spegne un rogo

Redazione

Schianto fatale, muore una donna di 80 anni

Redazione

Malore in piscina, 13enne muore dopo 8 giorni di coma

Redazione

Lecce sulla strada giusta, 3 gol al Werder Brema

Massimiliano Cassone

Uragano ai Caraibi, morto un operaio salentino

Isabel Tramacere

Salvataggio in extremis a Nardò. La richiesta: “Serve primo intervento h24”

Paolo Franza