Attualità

In vista di Ferragosto si intensificano i controlli: arresti e denunce

GALLIPOLI – Nel cuore della stagione estiva, nei giorni più “caldi” da tutti i punti di vista si intensificano i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Lecce per garantire un’estate sicura. In particolare, lo scorso fine settimana a Porto Cesareo e Gallipoli, le Compagnie di Campi Salentina e della cittadina ionica, insieme ai colleghi dei Nuclei Operativi e Radiomobili e delle locali Stazioni e con i Militari della Calabria, insieme ai colleghi del NAS di Lecce, del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo, hanno effettuato un articolato servizio di controllo del territorio .

Cinque le persone denunciate perchè sorprese alla guida con tasso alcolemico superiore ai limiti previsti. Una denuncia è scattata per un soggetto beccato alla guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Altre otto persone sono state segnalate all’Autorità Amministrativa per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.

Una persona è stata denunciata in stato di libertà per evasione ed un’altra per lesioni personali colpose; (una donna a Gallipoli, nel lanciare una bottiglia di acqua dal balcone dell’abitazione ad un amico, ha colpito una passante) .

Un pensionato, in zona Baia Verde, è stato denunciato poiché trovato in possesso di arma da punta e taglio con la quale aveva minacciato per futili motivi due persone. Inoltre sono stati denunciati in stato di libertà due persone responsabili del furto aggravato di altrettante collanine d’oro strappate dal collo di due soggetti all’interno di una discoteca .

Sono stati effettuati controlli a 3 esercizi pubblici; 86 veicoli e identificate 97 persone; elevate 22 contravvenzioni al codice della strada e ritirate 3 patenti di guida. Comminate sanzioni amministrative per € 2000,00 mentre a Gallipoli sono stati identificati oltre 360 soggetti, controllati 160 veicoli ed elevate numerose sanzioni al codice della strada per complessivi euro 1.560,00.

Inoltre a Porto Cesareo così come disposto dall’Autorità Giudiziaria salentina , e come proposto dai militari della locale stazione , al merce sequestrata nei giorni scorsi perchè venduta da commercianti ambulanti abusivi è stata donata a persone bisognose tramite Enti e associazioni pubbliche o private.

Il largo raggio non ha interessato solo la costa: due persone sono state arrestate a Squinzano in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; nel corso di una perquisizione sono stati trovati in possesso di circa 50 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e circa 1.400 euro in banconote di piccolo taglio.

Articoli correlati

Parcheggi, prenotazioni e appeal della città bella: oggi tavolo tecnico straordinario

Redazione

Fdi: “Inchiesta Covid è il fallimento della gestione della pandemia. Emiliano chieda scusa”

Redazione

In Puglia nel 2023 registrati 3.643 reati ambientali

Redazione

Corsa a due per la presidenza del Tribunale

Redazione

Lecce, riapre alla circolazione via Vito Carluccio

Redazione

Tangenziale Est, arriva il primo dei due nuovi autovelox

Erica Fiore