Attualità

Festa della mamma: il 19% non regala nulla per colpa della crisi. Il 60% fiori

PUGLIA – Domani festa dedicata a tutte le mamme. Il 60% dei Pugliesi sceglierà di donare un fiore, ma a causa della crisi il 19% non penesrà ad alcun regalo.

Restano fiori e piante i regali più gettonati con il 60% dei pugliesi che sceglie calle, lilium, fiori di campo e primule  per la festa della mamma, ma il 19% dei cittadini non ha potuto acquistare alcunché per colpa della crisi causata dal Covid. E’ quanto rileva Coldiretti Puglia.

A fronte di una maggioranza assoluta che dona fiori, c’è quasi 1 cittadino su 5 (19%) che quest’anno non regalerà nulla a causa della crisi economica, mentre un ulteriore 12% non fa mai regali in queste occasioni. Il segnale del forte impatto che la pandemia ha avuto sulle disponibilità economiche degli italiani, oltre che sulle categorie produttive.

Il fatto che la stragrande maggioranza dei cittadini si sia indirizzato verso un omaggio floreale rappresenta una boccata di ossigeno per uno tra i settori più colpiti dall’emergenza Covid con un danno pari a 120 milioni di euro. Dopo 2 mesi di chiusure con la Puglia per 8 settimane in zona rossa e arancione, la festa della mamma è il primo appuntamento che apre uno spiraglio di speranza con i cittadini pugliesi in zona gialla da lunedì.

https://youtu.be/gBaDUQiorFo

Articoli correlati

L’Emporio della Solidarietà premiato come il migliore d’Italia

Redazione

Operatori sanitari senza protezione, la Cgil al Prefetto: tamponi a tutti

Redazione

“Nonni vigili” cercasi: l’avviso pubblico è rivolto ai volontari. L’ex sindaco Perrone dissente

Redazione

Carmiano è rassegnata: “Epilogo prevedibile”. Qualcuno festeggia in piazza

Redazione

Tap, pressing del territorio sulla Regione: “Istituisca il Sic a mare”

Redazione

Lecce, ascensore nel campanile del Duomo: tutto pronto per un grande spettacolo

Redazione