Politica

Sentenza annullata, Gabriele Abaterusso torna Sindaco di Patù

PATU’- Dopo due sospensioni, Gabriele Abaterusso torna nuovamente in carica da sindaco di Patù. Tutto ha avuto inizio il 16 novembre del 2018, quando il Prefetto aveva congelato la carica applicando la “Legge Severino” sulla base delle accuse di irregolarità riscontrate nella gestione dei calzaturifici Vereto srl di Morciano di Leuca e Gea srl di Gagliano del Capo risalenti al 2007. Poi il sindaco era ritornato in carica a maggio scorso grazie ad un ricorso presentato in via cautelare seguito da un reclamo della Prefettura che è stato accolto. Successivamente, lo scorso luglio, è giunta una nuova sospensione, decisa dal Tribunale Civile di Lecce che si era pronunciato sul reclamo presentato dalla Prefettura contro la sospensiva del provvedimento emesso dal Prefetto.

Ma dopo un lungo tira e molla, nlle sorse ore è giunta la sentenza definitiva. A dirlo in un post su Facebook il padre del sindaco, ossia il consigliere regionale Ernesto Abaterusso: “Eccola, la telefonata tanto attesa. La Suprema Corte di Cassazione annulla per la seconda volta la ridicola, manipolata sentenza di condanna della Corte di appello di Lecce e pone fine, di fatto, a dieci anni di vergognosa persecuzione giudiziaria ai limiti della barbarie. Gabriele Abaterusso torna Sindaco Grazie agli avvocati Michele Laforgia e Giancarlo Zompì, vince la Giustizia e perdono la cattiveria e la malvagità .#Iosonofelice “

Articoli correlati

Tari, Salvemini: “Basta bufale, nessun aumento ma diminuzione”.

Barbara Magnani

In commissione bilancio l’aumento della Tari, Poli: Perché non se n’é discusso prima?

Sergio Costa

Sangiuliano a Bari per Romito: “Pronto a fare il suo assessore alla cultura”  

Redazione

Brindisi – in 19 chiedono il ritiro delle deleghe assessorili

Mimmo Consales

Ballottaggio: stretta di mano tra Poli Bortone e Ciucci

Sergio Costa

Parcheggi, Salvemini contro i 5mila posti promessi da Poli

Sergio Costa