Politica

Poli: come nel 1967 consigliera della Fiamma- L’intervista

LECCE – “Semplicemente consigliera comunale del mio partito d’origine, la Fiamma Tricolore”. Così Adriana Poli Bortone in apertura dell’assise di oggi a Palazzo Carafa. Forza Italia perde un altro pezzo. “C’è bisogno di una destra veramente sociale, che sia priva di inflitrazioni come accaduto anche a Lecce con Fratelli d’Italia ”, dice ai nostri microfoni. Rimarca, poi, il fatto che dopo le elezioni ha dialogato sì con Berlusconi ma con nessun esponente locale del partito che ha deciso di lasciare in seguito alle “vicende meschine locali”.

L’intervista

 

 

Articoli correlati

Poli incontra i commercianti e residenti di Santa Rosa

Sergio Costa

Salvemini: “andiamo avanti ascoltando la gente”

Sergio Costa

Premio di maggioranza e anatra zoppa: ecco lo scenario

Sergio Costa

Poli Bortone e Salvemini pronti alla sfida del ballottaggio

Sergio Costa

Salvemini: “Pronto al ballottaggio, mai parole irrispettose verso la candidata Poli”

Redazione

Poli: tra lo scrutinio anomalo e le scorrettezze degli avversari

Redazione