Politica

Provinciali, Puglia Popolare: come presidente un sindaco civico

LECCE- Per Puglia Popolare Pippi Mellone ha tutti i requisiti per raggiungere un ampio consenso che vada oltre i partiti. “Non siamo affezionati a un nome ma a un metodo. Per gestire le criticità che un Ente come la Provincia di Lecce ha, grazie alla famigerata riforma DelRio, che tra l’altro ha tolto il diritto di voto agli elettori, bisogna superare gli steccati dei partiti. Siamo disposti al dialogo con le forze che riterranno utile il confronto, ed a coloro che obiettano la difficoltà per un Sindaco di una grande città di gestire in contemporanea Comune e Provincia, proponiamo un altro Sindaco di un piccolo comune come Cannole. Il Sindaco Leandro Rubichi che è certamente un nome spendibile. Ha dimostrato capacità e voglia di fare bene per il suo territorio a partire dal rilancio della Masseria Torcito”.

Articoli correlati

Surbo, miasmi e aria irrespirabile: mozione urgente, “bisogna fare chiarezza”

Redazione

Mantovano bacchetta Tafaro: “Coordini la sicurezza”

Redazione

Pagliaro: “Ministra De Micheli l’Italia inizia a Leuca, non finisce a Bari”

Redazione

Salvemini nel quartiere Salesiani: c’è un’area totalmente isolata

Redazione

Legge di riforma della Costituzione. Portaluri: “Netto peggioramento del sistema”

Redazione

Primarie Pd: una gara tra chi sarà più o meno a sinistra?

Redazione