Lavori in zona sottoposta a vincolo paesaggistico: scatta il sequestro

GALLIPOLI- I Militari della Guardia Costiera, sospendendo immediatamente l’ulteriore esecuzione dei lavori, hanno proceduto al sequestro di un’ area di circa 220 mq, appartenente ad un privato cittadino sita in località “Fontanelle” del Comune di Gallipoli e di un mezzo meccanico tipo escavatore.

Stando a quanto accertato, il mezzo era utilizzato in operazioni di trinciatura di un canneto, ricadente in un’ area sottoposta a tutela paesaggistica. Da qui il sequestro e la denuncia nei confronti del proprietario del terreno e del titolare della ditta per deturpamento di bellezze naturali e realizzazione di opere in zona sottoposta a vincolo paesaggistico.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*