Politica

Salvemini incontra Delli Noci, entro 48 ore le scelte

LECCE- Alle 17 di ieri una telefonata, alle 18 il primo incontro. Salvemini incontra Delli Noci ma non chiudono alcun accordo. Avrebbero parlato di città partendo dal progetto, non ruoli o posti. Per Salvemini occorre aggregare per tentare la vittoria, per Delli Noci rimpolpare e far crescere il proprio progetto prima di parlare di ruoli. Dai corridoi dei due la possibilità di avere l’ex assessore perroniano in giunta con la delega di Vice Sindaco pur se i due diretti interessati smentiscono ogni ragionamento su questa impostazione. L’incontro di mercoledì pomeriggio il primo da possibili alleati dopo essersi confrontati da avversari. Per il centro sinistra, e lo stesso Salvemini, la carta con i civici potrebbe esser la mossa vincente per tentare di avere la meglio domenica 25 ma per Delli Noci primo obiettivo l’attesa prima di sciogliere ogni riserva pur se ha già avuto mandato dalle sue liste. Dal centro destra la speranza che qualunque possibile alleanza potrebbe esser orfana dell’elettorato di Delli Noci per tradizione politica ed ideale. I due sono certi che l’incontro sia un primo passo e che entro il fine settimana si possa giungere ad un accordo pur se l’Udc spingerebbe per un disimpegno anziché un’alleanza organica.

Articoli correlati

Filobus, Salvemini da Delrio. Giliberti: vengo anch’io

Redazione

Superprovincia, Fragagnano e Avetrana: “Meglio la Regione Salento”

Redazione

Copertino, i consiglieri Valentino e Greco al Pd: “Accuse prive di fondamento”

Redazione

Alle 21,30 Open con Salvemini e Delli Noci

Redazione

Regionali centrosinistra: Minervini lascia il Pd, in lista con La Puglia in più

Redazione

Rifiuti interrati, Pagliaro: “Lo diciamo da anni. Il Salento diventi Regione per salvaguardare ciò che è nostro”

Redazione