Cronaca

Sradicano il bancomat con il carro attrezzi: scatta l’allarme e il furto fallisce

GALATONE-  Stavolta la banda è arrivata con tanto di carro attrezzi, rubato poco prima a Nardò. Ha legato la “preda”, cioè lo sportello bancomat che aveva preso di mira, ma ha dovuto desistere e scappare.  È successo nella notte a Galatone, dove i ladri hanno puntato il bancomat della filiale Unicredit in via XX Settembre.
Per creare una protezione intorno alla zona del colpo, i malviventi hanno piazzato due auto -anch’esse rubate- di traverso sulla carreggiata. Poi, usando un grosso cavo d’acciaio saldamente ancorato al carro attrezzi, hanno legato lo sportello e hanno dato gas, sradicando il bancomat.  

Non avevano evidentemente calcolato che sarebbe scattato il sistema di allarme collegato all’istituto di vigilanza Cosmopol. Hanno quindi dovuto abbandonare la cassa e scappare, pare a bordo di una Mercedes classe B grigia. Indagano sul colpo mancato -l’ennesimo- i carabinieri della stazione di Galatone e i colleghi della compagnia di Gallipoli.

Articoli correlati

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione

L’allarme dell’Antimafia: “Boom di droghe sintetiche e turismo sorvegliato speciale”

Erica Fiore

Spaccio e boss che “dominano” dietro le sbarre: DIA, il primo report del 2023

Erica Fiore

Rissa all’esterno della discoteca: 5 denunce

Redazione

Taranto, sparatoria Tramontone: la svolta

Redazione

Perder il controllo della propria auto e distrugge il “Cristo in Croce”

Redazione