Frase omofoba sul chiosco, intervengono i vigili per farla rimuovere

LECCE- In una delle vie più trafficate di Lecce, che unisce Piazza Sant’Oronzo a Piazza Mazzini, dove centinaia di turisti e leccesi passeggiano tra negozi e bancarelle, qualcuno ha avuto la tristissima idea di prendersela con gli omosessuali. Genitori, tenete lontani i vostri figli dai gay“: una frase omofoba che ripugna alla coscienza collettiva e che ha fatto indignare non pochi passanti. Qualcuno, com’era prevedibile, ha fatto delle foto con il cellulare e ha postato tutto su Facebook, dove si sono scatenate le frasi di scherno nei confronti del gestore del chiosco. “Genitori tenete lontano i vostri figli da gente di cotanto squallore”- si è sfogato qualcuno. E c’è chi ha ironizzato: “Vendono bibite medioevali?”.

Ci hanno dovuto pensare i vigili urbani a chiedere di rimuovere quell’insulto omofobo, che campeggiava su una lavagna di fronte all’Apollo. L’assessore Andrea Guido ha provveduto subito ad allertare la polizia municipale per evitare che questa frase imbarazzante potesse continuare a fare i giro dei social network mettendo in cattiva luce la città.

cartello lecce

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*