Cronaca

Scippo in pieno giorno: braccato, l’autore scappa

LECCE  –  Come la scena di un film, ma di cinematografico vi è ben poco. Agenti in borghese e in divisa sono intervenuti dopo lo scippo perpetrato ai danni di una signora la cui borsetta le è stata strappata mentre passeggiava tranquillamente in viale Rossini.

L’azione è stata rapida: il malvivente l’ha sorpresa alle spalle, l’ha strattonata riuscendo a tirare via la tracolla.

Tutto questo non lontano dall’ex Ospedale ‘Galateo’ dove pare abbia cercato di nascondersi subito dopo il colpo.

Col bottino fra le mani si è allontanato a tutta velocità e  sfoderando insolite doti atletiche, ha scavalcato il muro di cinta dell’ex Nosocomio, dileguandosi al suo interno.

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti e i colleghi della Squadra Mobile. E’ nata una vera e propria caccia all’uomo. Non solo nel cortile della struttura sanitaria e nel parco ma anche all’interno dei locali, ormai fatiscenti a abbandonati.

Del malvivente nessuna traccia, nonostante lo spiegamento di forze dell’ordine. Sotto shock dopo la brutta avventura, ma fortunatamente illesa, la casalinga presa di mira.

Articoli correlati

Calcioscommesse, chiesti 6 mesi di carcere per Antonio Conte

Redazione

Motta: “Fondamentali le intercettazioni. Le vittime parlano poco”

Redazione

Via con furgoni e gru, razzia nel deposito regionale della Protezione civile

Redazione

I love Gac: ogni stagione ha il suo pesce

Redazione

Spiaggia libera senza bagnini, la segnalazione di un turista

Redazione

Le sparano in faccia con pistola a pallini: grave una trans leccese

Redazione