Cronaca

Serra di marijuana in casa. Arrestato 20enne

BRINDISI – 20nne, incensurato e con una smodata passione per la coltivazione. Di marijuana. Finisce in manette il brindisino Vincenzo Altavilla, in manette con l’accusa di detenzione e coltivazione illegale di sostanze stupefacenti. Gli agenti della squadra mobile di Brindisi hanno, infatti, rinvenuto presso l’abitazione del ragazzo una mini-serra realizzata artigianalmente, costituita da oltre 10 piante di marijuana di circa 2 mt di altezza e già pronte per l’essicazione.

200 grammi della stessa sostanza, già essiccata e pronta per l’uso, una piccola quantità di hashisch e il materiale atto al confezionamento delle dosi.

Altavilla è stato accompagnato presso il carcere di Brindisi, su disposizione del Pm di turno Milto De Nozza.

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione