Sport

Green Volley Galatone, si riparte con coach Lionetti: “Qui con tanto entusiasmo”

In casa Green Volley Galatone si cambia rotta, dopo aver chiuso i rapporti con coach Cavalera, si ricomincia con Marco Lionetti alla guida della squadra che prova la scalata del Girone H del campionato di serie B maschile.

Il coach 45enne originario di Cosenza arriva con un bagaglio di esperienza che mette al servizio del progetto Green volley con entusiasmo, quell’entusiasmo che gli ha trasmesso il direttore sportivo Imbriani:

“Sicuramente mi ha convinto il direttore sportivo Marco Imbriani perché ci siamo sentiti al telefono ed è stata un colpo di fulmine perché avevo ricevuto diverse proposte prima, da quando sono andato via dalla squadra bulgara, ma nessuno mi aveva convinto in fondo; mentre invece l’entusiasmo di Marco e il progetto di una squadra ambiziosa e comunque di una società che è storica, mi ha fatto propendere per accettare questa proposta e venire qui con tanto entusiasmo”.

Adesso si guarda avanti e si punta in alto, lo si percepisce dalla parole di Lionetti:

“Io vorrei lavorare bene e tanto, per dimostrare al calorosissimo pubblico di Galatone e ai giocatori del Galatone che secondo me la squadra ha le potenzialità giuste per crescere e migliorare; manca forse un po’ di tranquillità. Cerchiamo di focalizzarci sui nostri punti di forza, cercando di portare quanto più entusiasmo possibile in questa squadra che è reduce da due finali perse l’anno scorso, che hanno dato alla società le motivazioni per costruire una squadra molto forte; di solito quando si perde c’è sempre un po’ di scoramento invece la società si è rimessa subito sul mercato e questo è indice di una grande forza e poi una squadra forte ha sempre alle spalle una società forte”.

Articoli correlati

LBA, finalmente i due punti per Brindisi che vince con la capolista Brescia

Redazione

Primavera, Coppitelli: “Il Genoa squadra forte, ma proveremo a vincere”

Redazione

Lecce, scelte quasi fatte. Dubbio Bogliacino

Redazione

Lecce, quanta strada da fare!

Redazione

Coronavirus, si ferma lo Sport, si ferma la serie A di calcio

Redazione

Lecce, a porte chiuse verso la “guerra” di Melfi

Redazione