Attualità

Camusso: “Salario minimo contro lo sfruttamento dei lavoratori”

TORRE SUDA (RACALE) – “Affrontare con decisione il tema del lavoro “povero”, rafforzare i contratti nazionali, mettere un freno allo sfruttamento dei lavoratori”. La senatrice del Pd Susanna Camusso spiega perché il salario minimo è uno strumento fondamentale per garantire la dignità dei lavoratori. Il dibattito nazionale resta aperto. I dem non intendono assolutamente deporre le arme su questo argomento nonostante dal governo non giunga alcun tipo di apertura. “Non c’è nessun timore che la misura possa “peggiorare le condizioni di molti lavoratori”, ha scritto in una lettera al Corriere della Sera la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni. Al momento il salario minimo è stato introdotto in 21 dei 27 Stati dell’Unione Europea.

Articoli correlati

Parcheggi, prenotazioni e appeal della città bella: oggi tavolo tecnico straordinario

Redazione

Fdi: “Inchiesta Covid è il fallimento della gestione della pandemia. Emiliano chieda scusa”

Redazione

In Puglia nel 2023 registrati 3.643 reati ambientali

Redazione

Corsa a due per la presidenza del Tribunale

Redazione

Lecce, riapre alla circolazione via Vito Carluccio

Redazione

Tangenziale Est, arriva il primo dei due nuovi autovelox

Erica Fiore