Attualità

Brindisi – settimana decisiva per la vicenda-Edison

BRINDISI – Terminata la fase feriale della stagione estiva, a Brindisi si attende da un momento all’altro qualche aggiornamento sulla vicenda-Edison, la società che ha proposto la realizzazione di un deposito di GNL nel porto di Brindisi.

A quanto era emerso nei giorni scorsi, infatti, proprio in questa settimana l’azienda avrebbe dovuto contattare associazioni imprenditoriali e sindacati per programmare a stretto giro una serie di incontri durante i quali definire tutta la vicenda e fornire i chiarimenti sul progetto finale e sui ritorni occupazionali e imprenditoriali.

Si tratterebbe – se realizzato – di un primo passo in avanti dopo i passi falsi iniziali di Edison, con il coinvolgimento di tutti coloro che chiedono a gran voce di partecipare alle scelte che riguardano il territorio.

Facile immaginare, pertanto, che – quantomeno a livello sindacale – il confronto debba avvenire con le segreterie generali e non solo con le categorie, tanto più perché il futuro del porto e le questioni di carattere ambientale interessano proprio tutti e non solo i lavoratori del settore.

Nel frattempo a Palazzo di Città si lavora per stabilire la data in cui far svolgere la seduta consiliare monotematica sul deposito di GNL. Un appuntamento che sarà preceduto da conferenze dei capigruppo durante le quali i consiglieri acquisiranno ulteriori elementi di valutazione, a partire da possibili interferenze con il traffico aereo, con quello portuale e con quello ferroviario riguardante i fasci di binari situati proprio a poca distanza dal punto in cui dovrebbe sorgere il deposito di GNL.

Ma il punto principale resta quello di capire il motivo per cui Edison ha modificato il progetto rispetto alla versione iniziale, inserendo – tra le altre cose – una torcia in verticale alta 45 metri e prevedendo una attività di rigassificazione.

Quesiti emersi con chiarezza anche nel corso della manifestazione cittadina svoltasi nei giorni scorsi.

Mimmo Consales

Articoli correlati

Il Lido “La Castellana” tra i 10 più belli d’Italia

Isabel Tramacere

“Basta ritardi” la Cisl rivendica un accordo di programma per Brindisi

Andrea Contaldi

Ondata di caldo: cantieri edili a rischio, detenuti in sofferenza, allerta sanitaria e sociale

Barbara Magnani

Il giorno dopo lo sbarco, viaggio nel Centro di prima accoglienza

Redazione

Fernando Nazaro, Confindustria Turismo: “Più luci che ombre”

Redazione

Gdf Lecce: arriva un nuovo Comandante per la compagnia di Maglie

Redazione