Attualità

Piazzole di sosta stracolme di rifiuti sulla Brindisi-Lecce

BRINDISI – Il Salento sta facendo davvero tanto per valorizzare le proprie bellezze. E lo fa spesso con la collaborazione di tutti, nella consapevolezza che il turismo può davvero rappresentare un elemento trainante della nostra economia. Ed è stata importante anche la difesa che in tanti hanno assunto rispetto all’attacco sul caro-prezzi che in moltissimi casi si è dimostrato inesistente o comunque ininfluente se rapportato a ciò che è avvenuto nel resto del paese.

Una nota dolente, però, resta quella della pulizia dei nostri centri storici dove probabilmente non si tiene nella giusta considerazione il fatto che d’estate le presenze si moltiplicano e quindi è necessario un intervento straordinario per evitare che si ritrovi a dover passeggiare affianco ad accumuli di rifiuti. Ciò che appare davvero ingiustificabile, invece, è lo stato in cui versa la superstrada Brindisi-Lecce. Le piazzole di sosta sono stracolme di spazzatura abbandonata da gente incivile, tra cui non è da escludere che possano annoverarsi anche tanti turisti.

Ma è fondamentale un intervento costante di pulizia per evitare che questi punti di sosta si trasformino – come purtroppo sta avvenendo – in discariche a cielo aperto.

Basta osservare lo stato di conservazione dei sacchetti e dei cartoni per rendersi conto che sono lì da mesi, senza che nessuno si preoccupi di intervenire con rapidità per ripristinare un minimo di decoro anche alle nostre strade.

E purtroppo non fa eccezione anche qualche distributore di carburanti, i cui piazzali sono stracolmi di rifiuti che stranamente non vengono raccolti.

Il rischio concreto è che i detrattori del nostro Salento possano cavalcare anche questa tigre per offrire un’immagine del nostro territorio ben lontana dalla bellezza dei luoghi e dall’ospitalità della sua gente.

Un motivo in più per intervenire con decisione e in maniera costante perché proprio la superstrada rappresenta un punto di ingresso nelle nostre città ed anche l’ultimo approccio prima di rientrare al nord.

 

Mimmo Consales

Articoli correlati

Parcheggi, prenotazioni e appeal della città bella: oggi tavolo tecnico straordinario

Redazione

Fdi: “Inchiesta Covid è il fallimento della gestione della pandemia. Emiliano chieda scusa”

Redazione

In Puglia nel 2023 registrati 3.643 reati ambientali

Redazione

Corsa a due per la presidenza del Tribunale

Redazione

Lecce, riapre alla circolazione via Vito Carluccio

Redazione

Tangenziale Est, arriva il primo dei due nuovi autovelox

Erica Fiore