Sport

Brindisi, allenamento coingiunto a Ugento poi testa al campionato

BRINDISI – Il Brindisi dopo l’allenamento mattutino di sabato presso il Comunale di Latiano, incentrato su delle esercitazioni tecnico-tattiche, oggi effettuerà un test amichevole.

Mister Ciro Danucci potrà testare gli ultimi arrivati nell’allenamento congiunto con l’Ugento, squadra che milita nel campionato di Eccellenza presso il campo comunale di Ugento con fischio d’inizio alle ore 17.30.

È l’occasione giusta non solo per continuare ad oliare i meccanismi già provati nel pre campionato ma anche per vedere all’opera Bunino, Lombardi e Moretti che proprio ieri ha firmato un contratto fino al 2025.

Moretti centravanti di professione, classe 1994, ha voglia di riscatto dopo l’ultima stagione che certamente non è stata la più brillante della sua carriera.

Nel suo percorso tra i professionisti ha collezionato sessanta gol ed ha vestito le maglie di Milazzo, Riccione, San Nicolò Calcio, Notaresco, Matelica e Ancona, ricoprendo per cinque anni il ruolo di capitano.

La notizia dell’arrivo di Moretti era nota da giorni ma è stata ufficializzata solo ieri, vero è che l’Arzignano ha provato a soffiare il calciatore al Brindisi, senza nessun risultato.

Dopo l’ufficialità, il direttore generale Valentini che sta partecipando attivamente a questa campagna trasferimenti ha commentato sul suo profilo facebook, l’arrivo del calciatore:

Se in una piazza molto importante come Ancona porti al braccio la fascia di capitano vuol dire che, oltre le indiscutibili doti tecniche, hai valori umani molto importanti e per noi che mettiamo l’uomo al centro di tutto è aspetto imprescindibile. B E N V E N U T O F E D E R I C O”.

Un messaggio forte e chiaro quello di Valentini: al centro di tutto l’uomo, poi il calciatore.

E dunque c’è grande curiosità per vedere all’opera la squadra di Danucci, in quest’ultimo test amichevole, prima dell’esordio in campionato del 3 settembre sul campo del Potenza alle ore 20.45.

Articoli correlati

Taranto, secondo giorno di ritiro

Massimiliano Cassone

Brindisi FC, passo dopo passo, organigramma quasi completo

Massimiliano Cassone

Prisma Taranto, si parte in casa con Allianz Milano

Massimiliano Cassone

Il Lecce torna ad allenarsi dopo la mattina di riposo concessa da Gotti

Mario Vecchio

Lecce, il portiere Viola ceduto al Team Altamura

Tonio De Giorgi

Manca solo l’ufficialità: Pongracic ha svolto le visite mediche con la Fiorentina

Massimiliano Cassone