Cronaca

Gallipoli, scoppia vasto incendio: canadair in azione. IL VIDEO

GALLIPOLI –Ancora fuoco e ancora distruzione. Questa volta a bruciare è l’area attorno a Rivabella, in contrada Camaldari, tra Gallipoli e Sannicola. Le fiamme, sono divampate improvvise e violente, alimentate dalle forti raffiche di tramontana, e si sono propagate in un batter d’occhio facendo levare in cielo lingue di fuoco e colonne di fumo denso e nero visibili a diversi chilometri di distanza, con l’aria che diveniva man mano irrespirabile. Immediatamente è scattato il protocollo antincendio, l’ennesimo in questa stagione segnata dai roghi, ed in zona sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli contestualmente a quelli del comando provinciale di Lecce, protezione civile di Gallipoli, Aradeo, Galatone, Arif e forze dell’ordine, sotto il coordinamento del Dos dei vigili del fuoco. Un tratto della statale 101, la Lecce-Gallipoli, invasa da un fumo denso e pericoloso, è stata chiusa al traffico veicolare, con le auto deviate lungo percorsi alternativi. Vasto il fronte dell’incendio, che si è propagato lungo un’ampia area sino ad arrivare a ridosso della discoteca rio bo ed a minacciare anche alcune abitazioni, subito messe in sicurezza dalle squadre di pronto intervento. Difficoltose le operazioni di spegnimento delle fiamme da parte dei caschi rossi, a supporto dei quali, anche in questa circostanza è dovuto intervenire un canadair partito da Lamezia terme e che ha effettuato ben 22 lanci. L’attività delle squadre dei vigili del fuoco, sono durate diverse ore, prima di avere la meglio sull’incendio, che ha ridotto in cenere quindici ettari ettari di vegetazione. Quello delle scorse ore segue di appena due giorni il rogo che ha ridotto in cenere una vasta area verde nella zona di Santa Cesarea Terme. Tutte da accertare le cause: il nucleo investigativo dei vigili del fuoco, terminate le operazioni di spegnimento, cercherà di accertare se il rogo sia opera di piromani o se sia divampato per altre cause. Attualmente su tutta l’area interessata sono in corso le operazioni di bonifica.

Articoli correlati

Tragico scontro in autostrada, muoiono il fratello e la cognata del prefetto di Foggia

Redazione

Ospedale Covid Bari, indagati per corruzione e falso Lerario, Mercurio e altri 8

Redazione

Immersione fatale: muore sub di 62 anni a Santa Caterina

Erica Fiore

Sequestri in riva al mare: a Porto Cesareo sigilli ad un lido abusivo, a Tricase ad un ristorante

Erica Fiore

Furgone distrutto dalle fiamme in pieno centro abitato: si indaga

Erica Fiore

Sfasciò l’auto della ex con una mannaia: condannato. IL VIDEO della sfuriata

Erica Fiore