Cronaca

Fiamme Gialle: individuati 13 lavoratori “in nero” in 5 comuni ionici

TARANTO – Nei giorni scorsi le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Taranto, nell’ambito dell’attività di controllo economico del territorio, hanno individuato nei comuni di Martina Franca, Pulsano, Maruggio, Palagianello e Avetrana 13 lavoratori “in nero”. Ulteriori 16 posizioni lavorative sono in corso di approfondimento.
Le violazioni riscontrate hanno interessato attività commerciali di diverso tipo, tra cui stabilimenti balneari, ristoranti, bar e pasticcerie. Tra i lavoratori “in nero” scoperti figurano soggetti risultati componenti di nuclei familiari percettori del reddito di cittadinanza.
Tali posizioni sono state immediatamente segnalate ai competenti uffici dell’I.N.P.S. per l’adozione dei provvedimenti di competenza. All’esito delle ispezioni eseguite sono stati inoltre verbalizzati 5 datori di lavoro per l’utilizzo di manodopera non dichiarata. Il “lavoro nero” è piaga per l’intero sistema economico perché sottrae risorse all’erario, mina gli interessi dei lavoratori, spesso sfruttati, e consente una competizione sleale con le imprese oneste.

Articoli correlati

Tragico scontro in autostrada, muoiono il fratello e la cognata del prefetto di Foggia

Redazione

Ospedale Covid Bari, indagati per corruzione e falso Lerario, Mercurio e altri 8

Redazione

Immersione fatale: muore sub di 62 anni a Santa Caterina

Erica Fiore

Sequestri in riva al mare: a Porto Cesareo sigilli ad un lido abusivo, a Tricase ad un ristorante

Erica Fiore

Furgone distrutto dalle fiamme in pieno centro abitato: si indaga

Erica Fiore

Sfasciò l’auto della ex con una mannaia: condannato. IL VIDEO della sfuriata

Erica Fiore