Sport

Vasto rogo a ridosso di Cadice: a rischio l’amichevole del Lecce. La squadra si dirige allo stadio.

CADICE-SPAGNA (G. Serafino) – La provincia di Cadice alle prese con un grosso incendio. Nel primo pomeriggio di oggi a ridosso del capoluogo andaluso è divampato un rogo di importanti dimensioni. Epicentro Parque de la Canteras, comune di Puerto Real, circa 10 chilometri da Cadice.

In apprensione non solo la comunità “gaditana”, ma anche l’Unione Sportiva Lecce. La squadra è attesa questa sera dal match amichevole valido per il Trofeo “Ramon de la Carranza” proprio a Cadice, contro i padroni di casa. Al momento la gara è ancora regolarmente iscritta a cartello, ma si monitorano gli sviluppi minuto per minuto.

La squadra, secondo il programma, dovrebbe lasciare a breve l’albergo di Jerez de la Frontera e mettersi in marcia verso lo stadio “Nuevo Mirandilla”. Le preoccupazioni maggiori si registrano proprio per gli spostamenti perché molte strade dalla provincia sono state chiuse poiché invase da fumo e polvere.

Gli aggiornamenti arrivano dal sindaco di Cadice, Bruno Garcìa (che poco prima dell’evento aveva incontrato il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani): dopo intere ore senza corrente elettrica, il Comune di Cadice ha comunicato che è stata ripristinata la fornitura di elettricità in molti punti della città. Non è dato sapere ancora se la zona dello stadio è interessata da tali limitazioni o meno.

(aggiornamento 19.06)

Intanto la squadra segue la tabella di marcia e si sta dirigendo allo stadio, in questi minuti.

Articoli correlati

Lecce sulla strada giusta, 3 gol al Werder Brema

Massimiliano Cassone

Lecce, Blin verso Palermo

Redazione

Casarano: arriva Opoola

Redazione

Brindisi FC: arriva il centrocampista Pipitone

Redazione

Brindisi, un nuovo inizio tra sfide e speranze

Andrea Contaldi

Vela, due salentini campioni del mondo ILCA

Redazione