Attualità

Traffico illecito di rifiuti e discarica abusiva, scattano denunce e sequestro

OTRANTO – Associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti e gestione di una discarica abusiva sono le principali accuse mosse dai militari della Guardia Costiera di Otranto.

L’attività investigativa, avviata oltre tre mesi fa, ha portato ad attenzionare alcuni soggetti, in associazione fra loro, per ciò che avrebbero realizzato in provincia di Lecce.

In particolare, si tratterebbe di un’impresa edile, peraltro qualificata come gestore ambientale, che avrebbe, secondo gli inquirenti, creato e gestito una discarica abusiva, in accordo con i proprietari del terreno, nella quale sarebbero confluiti volumi di scarti edili da vari cantieri per lo smaltimento di rifiuti inerti, speciali e anche pericolosi.
L’operazione “LORIS”, così denominata dai militari sotto il comando del Tenente di Vascello Francesco Walter Di Marco ed il coordinamento della Procura della Repubblica di Lecce ha quindi portato alla denuncia a piede libero di quattro persone, oltre al sequestro di un terreno di circa 7.500 metri quadri, sul quale sono stati rinvenuti oltre 15.000 metri cubi di rifiuti speciali, anche di natura pericolosa e peraltro miscelati tra loro. Sottoposti a sequestro anche i mezzi impiegati per il trasporto dei rifiuti.
Sempre in tema di controlli in materia ambientale, i militari dell’Ufficio Circondariale
Marittimo idruntino hanno denunciato, nei giorni scorsi, due soggetti titolari di altrettanti autolavaggi nella provincia di Lecce. In particolare, i soggetti sono finiti nei guai poiché avrebbero commesso gravi violazioni in materia di scarichi idrici, fra cui l’assenza dei previsti titoli autorizzativi ambientali per lo svolgimento dell’attività di autolavaggio e lo scarico abusivo al suolo dei reflui prodotti dal ciclo di lavaggio dei veicoli, che per definizione normativa sono classificati come scarichi industriali. Per entrambe le attività è’ scattato il provvedimento di sequestro dell’area, delle attrezzature e degli impianti.

Articoli correlati

Comitato scientifico e nuovi progetti: Asl Lecce e Tria Corda al lavoro per il Polo Pediatrico

Redazione

Viabilità e sicurezza: ecco le disposizioni per il big match Lecce-Inter

Redazione

In arrivo 14 autovelox: “Si pensi alla sicurezza, non a fare cassa”

Redazione

Vaccini a scuola per i bambini, dal 16 dicembre si parte

Redazione

Maturità 2018: Aristotele al Classico, matematica per lo Scientifico. “Seconda prova difficile ma superata”

Redazione

Rischia un occhio, da 7 mesi in attesa di una visita in ospedale a Nardò

Redazione